Di seguito riportiamo i convegni dove siamo stati invitati a parlare.

Centro Congressi Artemide – Castel San Pietro Terme (BO), 19-20 ottobre 2019

Fare scuola nel cambiamento d’epoca

http://www.diesse.org/convention-scuola

All’interno della Convention annuale dell’associazione Diesse – Didattica e Innovazione Scolastica siamo stati invitati a presentare una comunicazione per le botteghe della matematica della scuola primaria e della scuola secondaria.

Daniele Scopetti ha proposto un intervento sul Con-corso Matematica per tutti ai docenti della scuola secondaria e ha giocato insieme a loro a Machiavelli Algebrico, gioco ideato da Grazia Cotroni, responsabile della bottega di Matematica della secondaria.

Luigi Regoliosi, Anna Mazzitelli e Maria Cristina Migliucci hanno tenuto una lezione laboratoriale dal titolo “È possibile giocare con la probabilità nella scuola primaria?” utilizzando tra gli altri il gioco SET e le carte di Smiley Games.

Auditorium Sant’Angelo di Bastia Umbra (PG), 13 aprile 2019

GIOCO MAESTRO – il gioco educativo nella didattica

https://www.facebook.com/events/1222687367856065/

Il Comune di Bastia Umbra, Assessorato alla Cultura e alle Politiche Scolastiche, con il supporto tecnico di IdeAttivaMente, ha presentato “Gioco Maestro: il gioco educativo nella didattica”: un momento formativo rivolto ad insegnanti di ogni ordine e grado, educatori, formatori, centri culturali, biblioteche, operatori socio-sanitari, logopedisti, pedagogisti e tutti coloro che hanno a che fare con il mondo dei bambini, a partire dall’infanzia.

Sono intervenuti:

Maria Cristina Migliucci

“La matematica attraverso il gioco”
Giocare piace a tutti, giocare è per tutti. Utilizzare l’attività ludica come occasione di apprendimento nell’ambito della didattica della matematica o come strumento formativo, permette a tutti di avvicinarsi o ri-avvicinarsi a questa disciplina in modo più sereno ed intraprendente. Così la fatica non viene risparmiata, ma diventa una “bellissima fatica”.

Emanuele Pessi

“Come nasce un gioco e il progetto CreativaMente ToKalon”