Matematica per osservare, matematica per ragionare – IC Munari

All’interno del corso dal titolo “Matematica per osservare, matematica per ragionare” due incontri sono stati dedicati ad attività formative di CreativaMente ToKalon.

La geometria: questione di punti di vista (a cura di Maria Cristina Migliucci, Anna Mazzitelli e Francesca Calabrese)

Si è riflettuto su contenuti propri della geometria, buone pratiche e competenze trasversali. Ampio spazio è stato dedicato alla conversazione matematica, strumento necessario per lo sviluppo consapevole di un linguaggio specifico. Si sono mostrate e messe in pratica alcune attività laboratoriali a carattere ludico, mostrando l’utilizzo del gioco come strumento didattico e come fonte di ispirazione per compiti di realtà in classe per lo sviluppo di competenze. In particolare, le docenti hanno lavorato con il gioco La Boca, un gioco cooperativo, attraverso il quale – in coppie – hanno potuto sperimentare come passare dalla geometria piana a quella solida e viceversa attraverso l’esperienza dell’osservazione e della costruzione di uno stesso palazzo.

La matematica ricreativa (a cura di Maria Cristina Migliucci, Anna Mazzitelli)

I giochi matematici si tramandano in varie forme e ne troviamo documentazione in numerose raccolte pubblicate anche recentemente. Questi rappresentano il più delle volte problemi la cui soluzione diventa occasione per imparare a “usare” gli strumenti matematici. Coniugando il rigore dell’impianto epistemologico della disciplina con un approccio didattico di tipo laboratoriale, la lezione è stata dedicata al lavoro con alcuni giochi quali SET, Sixstix e Pytagora.

Orari e luogo

16:45-19:45
IC Bruno Munari “Plesso Cardinal Massaia” – Roma

Programma

1
Martedì 25 settembre 2019
2
Martedì 23 ottobre 2019

Scrivi una recensione per primo.

Per favore, accedi per lasciare una recensione
Aggiungi a lista desideri
Iscritti: 25 studenti
Durata: 2 giornate
Lezioni: 2
Matematica per osservare, matematica per ragionare – IC Munari